Fede e mitologia

Un percorso a cavallo tra culture e paesaggi diversi: Villapiana

Nel comprensorio di Cerchiara si registrano orridi, voragini e grotte di origine carsica. Sul fianco del monte Sellaro si trova la grotta delle Ninfe: le sue acque e i suoi fanghi sin dai tempi antichi erano utilizzati come rimedio per le malattie della pelle e come elisir di bellezza. Nelle vicinanze della grotta sorge oggi un centro termale – gestito direttamente dal Comune – visitato soprattutto in estate. L’abisso del Bifurto, detto anche “Fossa del Lupo”, è invece una cavità carsica che, con i suoi 683 metri di dislivello, occupa il quarantesimo posto nella graduatoria delle grotte più profonde del mondo.

Il pane di Cerchiara, dalle dimensioni, le forme e il sapore inconfondibili, è riconosciuto come marchio del Parco Nazionale del Pollino e marchio De.C.O., Denominazione Comunale di Origine. Per questo motivo il Comune ha creato il Museo del Pane e della Civiltà Contadina in un antico mulino risalente al 1800, in pieno centro storico di epoca medioevale.

Il Santuario di Santa Maria delle Armi si trova sul monte Sellaro a quota 1050, è stato edificato nel XV secolo sullo stesso sito di un santuario del IX secolo dedicato alla Madonna “della grotta” (in greco “tònArmòn”, divenuta “delle armi”) ed è stato poi ampliato con nuovi edifici. All’interno è custodita l’immagine achiropita in pietra di Santa Maria delle Armi, conservata in una teca d’argento realizzata per volere del principe Pignatelli intorno al 1750.

Santuario della “Madonna delle Armi” di Cerchiara.

Partenza da Villapiana, con la Chiesa di Santa Maria del Piano, l’omonima statua lignea, il battistero litico del XIV secolo e due dipinti del Cinquecento. Si segue la SP. Plataci–Villapiana e si arriva a Plataci, borgo di origine albanese dove splendidi murales danno risalto alla cultura arbëreshe e dove si può visitare la Chiesa di San Giovanni Battista. Sopra al paese si estende il bosco “La Montagnola”, che rientra nel perimetro del Parco Nazionale del Pollino, con l’area pic-nic e la cappella della Madonna degli Alberi. Dal paese, prendere la strada che s’inerpica verso il Monte Sparviere fino a uscire sulla SP.157; ci si può fermare per un’escursione al famoso abisso del Bifurto, e procedere poi per San Lorenzo Bellizzi, situato di fronte alle gole del Raganello.

Timpone della Motta

Quindi si sale al Santuario di Santa Maria delle Armi, con la Pietra Ovale con l’effigie della Madonna. Tornando sullla SP.157, si prosegue per Cerchiara, vicino ci sono il bosco dell’Acqua Rossa e la ferrata della gola del Caldanello. L’abitato, alle pendici del Monte Sellaro, ospita il Museo del Pane e la Chiesa di San Pietro, mentre in località San Fele ed in Contrada Melizia meritano i prodotti tipici delle aziende Acampora e Filardi. Prendendo dunque la SS.162, ci si può fermare alla grotta delle Ninfe e al Palazzo della Piana, per poi giungere a Francavilla Marittima. Qui si visitano il Santuario della Beata Vergine degli Infermi e i siti archeologici di Timpone della Motta e Macchiabate. L’itinerario conduce poi a Villapiana Scalo e quindi sulla vecchia SS.106 a Villapiana Lido, attraversando la contrada Torre della Guardia con i ruderi della Torre Cerchiara, fino a terminare a Villapiana.

Località di partenza e arrivo: Villapiana
Località intermedie e chilometraggio parziale
Villapiana – Plataci 11 km
Plataci – Abisso del Bifurto 17,4 km
Abisso del Bifurto – Santuario Santa Maria delle Armi 5,6 km
Santuario Santa Maria delle Armi – Cerchiara 12,1 km
Cerchiara – Francavilla Marittima 11,1 km
Francavilla Marittima – Villapiana Scalo 9,1 km
Villapiana Scalo – Villapiana 10,6 km
Chilometraggio totale: 76,9 km
Come arrivare: A3 Salerno-Reggio Calabria, uscita di Sibari,proseguire in direzione Taranto; SS.106 Jonica e proseguire in direzioneTaranto fino all’uscita di Villapiana. Da Taranto, imboccare direttamente la SS.106 Jonica fino all’uscita di Villapiana.

NUMERI UTILI

Cerchiara di Calabria

Da visitare:
  • Palazzo della Piana
  • grotta delle Ninfe
  • Monte Sellaro
  • Museo del Pane
  • Chiesa di San Pietro
  • bosco dell’Acqua Rossa
  • abisso del Bifurto
  • Santuario di Santa Maria delle Armi

Municipio Cerchiara di Calabria
Palazzo di Città Via Antonio Caputi 87070 Cerchiara di Calabria (Cs) Telefono: 0981991007 Fax: 0981991535 www.comune.cerchiara.cs.it
Fondazione Santa Maria delle Armi
Via Garibaldi 39 87070 Cerchiara di Calabria (Cs) Telefono: 0981991002 Cell. 3396197005 (Luca Franzese presidente della Fondazione) info@santuariomadonnadellearmi.it www.santuariomadonnadellearmi.it
Chiesa di San Pietro
Via Roma 87070 Cerchiara di Calabria (Cs) Telefono:0981991121
Museo del Pane e della Civiltà contadina
Comune: Cerchiara di Calabria Via Monte Bello Telefono: 0981991408 www.comune.cerchiara.cs.it Orario di apertura: Inverno, 8:00/14:00, su richiesta. Estate 09:00/13:00 – 15:00/18:00 Visite guidate: Su prenotazione. Come arrivare: Dalla SS.106 si prende l’uscita Villapiana Scalo – Cerchiara –Castrovillari, seguendo le indicazioni per Cerchiara di Calabria.

Francavilla Marittima

Da visitare:
  • Santuario della Madonna degli Infermi
  • siti archeologici in località Timpone della Motta e in località Macchiabate
  • Museo dell'Arte Contadina

Municipio Francavilla Marittima
Palazzo di Città Via Mazzini, 1 87072 Francavilla Marittima (Cs) Telefono: 0981994872 Fax: 0981992300 comune.francavillamarittima.cs@legalmail.it www.comune.francavillamarittima.cs.it
Chiesa della Madonna degli Infermi
Piazza Madonna degli Infermi 87072 – Francavilla Marittima (Cs) Telefono:0981994318
Museo dell’Arte contadina - Francavilla Marittima
Comune: Francavilla Marittima Via Vittorio Emanuele III Telefono: 0981994872 Cell. 3200865626 (Francesco Celestino, referente per visite). Orario di apertura: 9:00/12:00 – 16:00/19:00 tutti i giorni. Ingresso: Gratuito. Visite guidate: Previste. Come arrivare: Dalla SS.106 si prende l’uscita per Cerchiara di Calabria –Castrovillari, si prosegue fino a Francavilla

Plataci

Da visitare:
  • Chiesa di San Giovanni Battista
  • murales
  • cappella della Madonna degli Alberi
  • bosco “La Montagnola”

Municipio Plataci
Palazzo di Città Viale dello Sparviero, 16 87070 Plataci (Cs) Telefono: 098154011 Fax 098154100 comunediplataci@libero.it www.comune.plataci.cs.it
Chiesa di San Giovanni Battista
Via Giordano Bruno, 13 87070 Plataci (Cs)

San Lorenzo Bellizzi

Da visitare:
  • Gole del Raganello
  • Chiesa della Madonna del Carmine

Municipio San Lorenzo Bellizzi
Palazzo di Città Piazza Benedetto Croce, 12 87070 San Lorenzo Bellizzi (Cs) Telefono: 0981993013    Fax 0981433113 sindaco@comune.sanlorenzobellizzi.cs.it www.comune.sanlorenzobellizzi.cs.it

Villapiana

Da visitare:
  • Chiesa di S. Maria del Piano
  • Torre Cerchiara in località Torre della Guardia (Villapiana Lido)

Municipio Villapiana
Palazzo di Città Via Campo della Libertà 87076 Villapiana (Cs) Telefono: 0981505004 Fax: 0981505677 info@comune.villapiana.cs.it www.comune.villapiana.cs.it