Oriolo

È un comune di 2.538 abitanti. Di origine remote, nacque come fortezza a difesa dei cittadini scappati dalle coste per rifugiarsi dalle continue incursioni dei saraceni.
Arroccato su uno sperone a circa 500 metri d’altezza, conserva uno splendido borgo medievale intatto, con belle facciate di palazzi nobiliari, sulla strada principale che porta al castello aragonese. Fu feudo dapprima dei Sanseverino da Salerno, per poi passare nel XVI secolo, ai marchesi Pignone del Carretto.
Da ricordare il Teatro all’aperto “La Portella”, che ogni anno attira spettatori da tutta la Calabria e da fuori, per ammirare spettacoli teatrali nella splendida cornice della Rupe del Rione Terra.
(fonte: Wikipedia)

Da visitare
  • Castello
  • Chiesa Madre di San Giorgio
  • Museo della Civiltà Contadina

Caricamento delle mappe in corso - restare in attesa...

Oriolo: 40.052733, 16.446791
marker icon
icon-car.png Fullscreen-Logo
Castello di Oriolo
Castello di Oriolo
Arroccato su uno sperone a circa 500 metri d’altezza, custodisce uno splendido borgo medievale.  Ben conservato, nonostante i crolli degli anni ’30, il castello è il culmine del paese.
Approfondisci
http://www.scoprirealtojonio.it/mob/?page_id=292

Info
Comune: Oriolo
Telefono: 0981930871 (Comune)
Orari di apertura: dal lunedì al venerdì: dalle ore 8,30 alle ore 12,30 e dalle ore 15,30 alle 19,30 il sabato e la domenica: dalle ore 9,30 alle ore 12,30 e dalle ore 15,30 alle 19,30.
Giorno di chiusura. Domenica (apertura su richiesta).
Ingresso: A pagamento (€ 2 per gli adulti ed € 1 per i ragazzi di età inferiore ai 18 anni).
Visite guidate: Previste su prenotazione
www.comune.oriolo.cs.it
marker icon
icon-car.png Fullscreen-Logo
Chiesa Madre di San Giorgio Martire
Chiesa Madre di San Giorgio Martire
Via Francesco Accattato
87073 Oriolo (Cs)
Telefono:0981931104

Approfondisci http://www.scoprirealtojonio.it/mob/?page_id=373
marker icon
icon-car.png Fullscreen-Logo
Museo della Civiltà contadina
Museo della Civiltà contadina
Comune di Oriolo
Telefono: 0981930871 (Comune)
Orario di apertura: 10:00/12:00 – 15:00/18:00
Giorno di chiusura: Domenica (apertura su prenotazione).
Ingresso. A pagamento.
Giorno di chiusura: Visite guidate: Previste su prenotazione.

Il museo è in restauro

Approfondisci  http://www.scoprirealtojonio.it/mob/?page_id=419
marker icon
icon-car.png Fullscreen-Logo
Cappella della Madonna delle Virtù
Cappella della Madonna delle Virtù
Piccola struttura, ubicata nel centro storico che viene aperta in occasione della festa della "Madonna delle Virtù", nel mese di giugno.
marker icon
icon-car.png Fullscreen-Logo
Cappella di San Francesco
Cappella di San Francesco
Struttura modesta che conserva la statua di San Francesco che viene aperta per i festeggiamenti in onore del Santo, nel mese di agosto.
marker icon
icon-car.png Fullscreen-Logo
Cappella di San Rocco
Cappella di San Rocco
Sull'altare si ergono un crocifisso e la statua di San Rocco.
marker icon
icon-car.png Fullscreen-Logo
Contrada Gattuzzo
Contrada Gattuzzo
Sito Archeologico. Vi sono state ritrovate tombe povere con cocci di cotto campano, databili III-IV° secolo, e diversi resti di una fattoria italica.
marker icon
icon-car.png Fullscreen-Logo
Contrada Santa Marina
Contrada Santa Marina
Sito archeologico. Vi sono state ritrovate tombe povere dell'Età del Ferro, con copertura in pietra e poco lontano, ossa umane ed un'antica ascia custodita nel museo di Sibari.
marker icon
icon-car.png Fullscreen-Logo
Timpone Ceccomarino
Timpone Ceccomarino
Sito archeologico nel quale è stato rinvenuo un corredo tombale femminile, risalente al III-IV° secolo .
marker icon
icon-car.png Fullscreen-Logo
Palazzo Soria
Palazzo Soria
Ne resta solo il portale in pietra lavorata.
marker icon
icon-car.png Fullscreen-Logo
Palazzo Giannettasio
Palazzo Giannettasio
Imponente costruzione risalente al 1700 e ubicata nel centro storico.  Conserva ancora oggi intatto il salone delle feste con soffittatura decorata ed una stanza con soffitto su cui è affrescato un San Giorgio che uccide il drago. Sul portale d’ingresso si può, invece, ammirare lo stemma della famiglia di appartenenza. Sulla facciata principale campeggia una lapide commemorativa del 1927, dedicata al chirurgo oriolese Nicola Giannettasio.
Oggi al suo interno è ospitato il Museo della Cultura Contadina – Nelle quattro sale tematiche sono esposti oggetti, manufatti ed attrezzi da lavoro, testimonianza della passata civiltà contadina.
In particolari occasioni, ospita concerti di musica classica e jazz.
marker icon
icon-car.png Fullscreen-Logo
Palazzo Santo Stefano
Palazzo Santo Stefano
Costruito nel XVI secolo e legato ad un’antica e tragica vicenda amorosa, era la residenza estiva della famiglia Pignone del Carretto, Marchesi di Oriolo. Conserva numerosi affreschi; alcune porte provengono dal palazzo reale di Napoli; preziosa è la corte centrale che presenta due arcate.
marker icon
icon-car.png Fullscreen-Logo
Palazzo Toscano
Palazzo Toscano
Da notare il portale laterale in pietra liscia.
marker icon
icon-car.png Fullscreen-Logo
Cappella Madonna Incoronata
Cappella Madonna Incoronata
Conserva statue lignee del '700 provenienti dall'Abbazia dell'Incoronata IUS del patronato dei Pignone del Carretto. Proprietà privata.
marker icon
icon-car.png Fullscreen-Logo
Convento - ruderi
Convento - ruderi
Convento del 3°ordine dei Claustali di S. Francesco d'Assisi. Costruito a metà 400 era depositario dell'alluce di S. Francesco di Paola.
La reliquia fu donata a Padre Dionigi Colomba da Caterina de’ Medici e che, nel maggio del 2008, è stata universalmente riconosciuta come venerabile.
marker icon
icon-car.png Fullscreen-Logo
Cappella Madonna Careto di Basso
Cappella Madonna Careto di Basso
Proprietà privata.
marker icon
icon-car.png Fullscreen-Logo
Monumento Nicola Giannettasio
Monumento Nicola Giannettasio
Monumento in bronzo dedicato al chirurgo Nicola Giannettasio.
marker icon
icon-car.png Fullscreen-Logo
Monumento Giorgio Ferrara
Monumento Giorgio Ferrara
Monumento dedicato al medico Giorgio Ferrara.
marker icon
icon-car.png Fullscreen-Logo
Porta San Giacomo
Porta San Giacomo
Antica porta di accesso al centro storico.
marker icon
icon-car.png Fullscreen-Logo
Carabinieri
Carabinieri
Via Roma
Telefono: 0981930876
Fax: 0981930876
marker icon
icon-car.png Fullscreen-Logo
Poste Italiane
Poste Italiane
Via Vittorio Emanuele
Telefono e Fax: 0981931615
marker icon
icon-car.png Fullscreen-Logo
Municipio
Municipio - Polizia Municipale 
Via Pietro Toscani, 75
Telefono: 0981930871
Fax: 0981930870
info.comune.oriolo.cs@asmepec.it
www.comune.oriolo.cs.it
marker icon
icon-car.png Fullscreen-Logo
Servizio di Continuità Assistenziale
Servizio di Continuità Assistenziale
Via Carfizi
Telefono: 0981931035
Orari:
Ogni sera dalle ore 20.00 fino alle ore 8.00 del mattino seguente;
Dalle ore 10.00 di ogni sabato alle ore 8.00 del lunedì seguente;
Dalle ore 10.00 di tutti i giorni prefestivi fino alle ore 8.00 del primo giorno non festivo.
marker icon
icon-car.png Fullscreen-Logo
Farmacia
Farmacia Petrelli
Corso Giannattasio, n. 55
Telefono: 0981931138
marker icon
icon-car.png Fullscreen-Logo
Corpo Forestale
Corpo Forestale
Via F. Basile, 34
Telefono: 0981930072