Nocara

È un comune di 435 abitanti. Il nome Nocara ha origine nel greco medievale e significa albero di noci, ma non si tratta del maestoso noce bensì del mandorlo: la nux graeca dei bizantini. Come tante località le cui origini si perdono nel tempo, Nocara è legata da tradizioni ataviche radicate nella cultura locale, a città mitiche o a episodi e personaggi fantastici. È diffusa tra gli abitanti di Nocara la tradizione che indica il paese come il luogo di nascita di Ponzio Pilato, il procuratore romano della Palestina che permise il martirio di Gesù. Le origini di questa credenza, comuni ad altri paesi della Calabria, si possono far risalire all’epoca romana. I Bruzi, gli antichi popolatori della regione, si erano mostrati da sempre ostili ai Romani e si opposero caparbiamente all’annessione della Calabria a Roma; per questo motivo furono considerati poco affidabili da parte dei conquistatori. Caduto il Bruzio sotto la dominazione romana gli indigeni, vittime dei pregiudizi, furono impiegati per lavori socialmente più squalificati tra i quali fare da carcerieri.
Le caratteristiche del luogo dove sorge l’attuale centro abitato fanno supporre l’occupazione sin dall’epoca preistorica e protostorica.
(fonte: Wikipedia)

Da visitare:
  • Chiesa Madre di san Nicola di Bari
  • Convento di Santa Maria degli Antropici
  • zona archeologica Serra Maiori
  • Antiquarium
  • Armi di Sant'Angelo
  • Museo Epeo

Caricamento delle mappe in corso - restare in attesa...

Nocara: 40.100102, 16.480844
marker icon
icon-car.png Fullscreen-Logo
Chiesa Madre San Nicola di Bari
Chiesa Madre San Nicola di Bari
87070 Nocara (Cs)
Telefono:0981934473

Approfondisci http://www.scoprirealtojonio.it/mob/?page_id=373
marker icon
icon-car.png Fullscreen-Logo
Monastero di Santa Maria degli Antropici
Monastero di Santa Maria degli Antropici

Dedicato alla venerazione della Madonna col Bambino, fu  costruito nel XVII secolo. Sulla facciata si osserva il portale con arco a tutto sesto inscritto in un rettangolo in pietra. Nel cortile si conservano resti di affreschi della Madonna con Bambino, un vescovo e un cuore trafitto da una freccia, incorniciati con ghirlande composte da foglie stilizzate d’acanto.

Approfondisci  http://www.scoprirealtojonio.it/mob/?page_id=486
marker icon
icon-car.png Fullscreen-Logo
Presinace
Presinace
I resti della città di Presinace, sono ubicati su un punto strategico dal quale si domina la valle del torrente Canna fino al mare Jonio.

Approfondisci http://www.scoprirealtojonio.it/mob/?page_id=1234
marker icon
icon-car.png Fullscreen-Logo
Museo Epeo
Museo Epeo
Il museo è strutturato in varie sezioni dove sono esposte opere contemporanee provenienti dall'Argentina, da paesi europei ed extraeuropei, e dove sono presenti più di ottanta artisti con duecento opere.

Approfondisci http://www.scoprirealtojonio.it/mob/?page_id=1237 
marker icon
icon-car.png Fullscreen-Logo
Cappella dell'Annunziata
Cappella dell'Annunziata
Sorge in periferia ovest del paese, nelle vicinanze delle antiche mura, oggi scomparse, e della torre poligonale .
La forte pendenza del terreno fa sì che la cappella si innalzi su due piani.

Approfondisci http://www.scoprirealtojonio.it/mob/?page_id=1244
marker icon
icon-car.png Fullscreen-Logo
Cappella di San Rocco
Cappella di San Rocco
Accanto a una delle porte del paese, affacciata sulla via che conduce alla chiesa, si trovano i ruderi della Cappella di San Rocco.
Un grosso masso, ubicato a destra, condizionò la regolarità della pianta.

Approfondisci http://www.scoprirealtojonio.it/mob/?page_id=1250 
marker icon
icon-car.png Fullscreen-Logo
Cappella di San Francesco di Paola
Cappella di San Francesco di Paola
Situata nel cuore del centro antico, è formata da un unico ambiente con una capienza molto ridotta.
marker icon
icon-car.png Fullscreen-Logo
Castello di Nocara - ruderi
Castello di Nocara - ruderi
Risalente all’anno Mille (l’antico “castello Lagarino”), sono visibili le due torri (poligonale una e circolare l’altra, appartenenti all’antica cinta difensiva del paese), parti delle fortificazioni e della porta.
marker icon
icon-car.png Fullscreen-Logo
Serra Maiori
Serra Maiori
Massiccio calcareo. Punto panoramico
marker icon
icon-car.png Fullscreen-Logo
Poste Italiane
Poste Italiane
Via Polmo, 4
Telefono e Fax: 0981934078
marker icon
icon-car.png Fullscreen-Logo
Farmacia
Farmacia Sassanelli
Via Polmo
Telefono: 0981934886
marker icon
icon-car.png Fullscreen-Logo
Municipio
Municipio - Polizia Municipale
Via Polmo, 8
Telefono e Fax 0981934442
info.comune.nocara.cs@asmepec.it
www.comune.nocara.cs.it
marker icon
icon-car.png Fullscreen-Logo
Servizio di Continuità Assistenziale
Servizio di Continuità Assistenziale
Via SS. Annunziata
Telefono: 0981930119
Orari:
Ogni sera dalle ore 20.00 fino alle ore 8.00 del mattino seguente;
Dalle ore 10.00 di ogni sabato alle ore 8.00 del lunedì seguente;
Dalle ore 10.00 di tutti i giorni prefestivi fino alle ore 8.00 del primo giorno non festivo.
marker icon
icon-car.png Fullscreen-Logo
Armi di Sant'Angelo
Armi di Sant'Angelo o "l'arm d'i gatt"
Rupe calcarea usata in passato come cava per gli scalpellini cannesi.  Vi sono stati ritrovati reperti di età ellenistica.